Legge stabilità, Commissione approva il testo nella notte

Roma, 15 nov. (LaPresse) - E' arrivato nella notte l'ok della commissione Bilancio della Camera al cosiddetto pacchetto fiscale previsto all'interno della legge di stabilità, che contiene, tra le altre, le norme su Iva, Irpef, Irap e detrazioni fiscali. Per quanto riguarda l'Iva, l'aliquota del 21% salirà al 22% a partire dal primo luglio 2013, mentre resta ferma quella al 10 per cento. Niente taglio per i primi due scaglioni delle aliquote Irpef ed esenzione dall'Irap per le mini-imprese attraverso un fondo da 540 milioni di euro. Via tetti e franchigie per deduzioni e detrazioni fiscali, di cui è stata annullata la retroattività. Arrivano anche 800 milioni di euro in più per la detassazione della produttività. Prevista poi una proroga per il 2013 delle detrazioni Irpef, relativi ai carichi familiari, per i cittadini italiani che lavorano all'estero, ma che pagano le tasse italiane.

La commissione ha raggiunto l'intesa intorno alle 5 della scorsa notte. Il provvedimento approda oggi nell'aula della Camera, alle 15. Dalla quinta commissione di Montecitorio è arrivato anche il via libera alla legge di bilancio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata