Lavoro, rapporto coesione: 2,1 mln giovani non lavorano e non studiano

Roma, 13 feb. (LaPresse) - Sono 2,1 milioni, in Italia, i cosiddetti 'Neet' (Not in education, employment or training), ovvero coloro che non lavorano nè studiano. E' quanto si legge nel 'Rapporto sulla coesione sociale', elaborato da Inps, Istat e ministero del Lavoro. Il 38% dei 'Neet' ha un'età compresa tra i 20 e i 24 anni e il 14% è di nazionalità straniera. La maggioranza è costituita dalle ragazze (1,7 milioni) a fronte di 938mila ragazzi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata