Lavoro, Poletti: Nel 2015 possibili 150mila occupati in più

Milano, 2 mar. (LaPresse) - "Per due mesi, in maniera più stabilizzata, riusciamo ad avere un dato positivo. Il dato dei 130mila occupati in più nel 2014 è importante. In un anno come il 2014, in cui il Pil ha continuato a segnare il passo, pur frenando la sua caduta, questi 130mila occupati in più ci fanno pensare che il 2015 possa essere l'anno di una ripartenza ancora più significativa". Così il ministro del Lavoro e delle politiche sociali, Giuliano Poletti, a margine del convegno 'Una strategia nazionale contro le povertà', organizzato dall'Acli, a Milano, ha commentato i dati sull'occupazione resi noti oggi. "Mi auguro che le previsioni migliorino - ha aggiunto - Tutti i centri studi ci danno 100mila occupati in più nel 2015. Sono fiducioso che possiamo fare qualcosa di meglio, e mi auguro, quindi, che 150mila possa essere un numero più vicino alla realtà".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata