Lavoro, Msc: 6mila assunzioni entro 2018 per 7 nuove navi crociera

Milano, 26 ago. (LaPresse) - Msc Crociere, annuncia in una nota, è alla ricerca di circa seimila professionisti che andranno a lavorare, da qui al 2018, a bordo delle nuove navi da crociera commissionate a Fincantieri e a Stx France. Le nuove costruzioni, 4 ordinate e 3 in opzione, fanno parte del nuovo piano industriale del valore di 5,1 miliardi di euro e porteranno MSC Crociere a raddoppiare entro al 2022 la capacità della flotta, che arriverà a poter ospitare 80.000 passeggeri al giorno. Si tratta dell'inizio di una nuova fase di espansione della Compagnia. Il piano industriale, oltre alla costruzione delle 7 nuove unità, comprende anche il "Programma Rinascimento" che prevede l'aggiunta di nuovi spazi e tecnologie sulle 4 unità esistenti della classe Lirica.

Le nuove figure professionali entreranno a far parte dello staff in vista dell'arrivo di nuove avveniristiche navi, rivoluzionarie nei servizi, nella tecnologia e nella struttura. Seimila nuovi posti di lavoro qualificati per uomini e donne che avranno la possibilità di seguire costanti corsi di formazione ed aggiornamento. Nei 45 Paesi del mondo in cui la Compagnia opera si contano un totale di 16.300 dipendenti, di cui diecimila italiani, tutti professionisti del mare. La maggior parte delle nuove assunzioni riguarderà il personale di bordo: ufficiali, medici di bordo, restaurant e food & beverage manager, addetti ai servizi alberghieri, chef, personale di sala e cucina, addetti pulizie, baristi, attori, ballerini, animatori, addetti al guest service, receptionist, estetiste, massaggiatori e molto altro ancora.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata