Lavoro: Istat vede +0,6% occupazione nel 2015, disoccupazione in calo al 12,5%
(Finanza.com) Dopo un anno nel quale l'occupazione è tornata a crescere solo per particolari segmenti della popolazione (stranieri e individui di età superiore ai 45 anni), la ripresa dell'occupazione dovrebbe iniziare a consolidarsi. E' il quadro dipinto dall'Istat in merito al mercato del lavoro italiano. In termini di input di lavoro, l'aumento risulterà moderato (+0,6%) e si accompagnerà alla riduzione del ricorso alla Cassa Integrazione Guadagni (in atto già nel corso del 2014). Nel 2016-2017 l'Istat vede, i scia al rafforzarsi dell'attività economica, l''occupazione evolversi secondo una dinamica più favorevole (rispettivamente +0,9% e +1,0%). Il tasso di disoccupazione è atteso scendere lievemente al 12,5% nel 2015 per poi portarsi al 12% nel 2016 e all'11,4% nel 2017.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata