Lavoro, Istat: retribuzioni +2,8% nel II trimestre, industria +3,9%

Roma, 13 set. (LaPresse) - Salgono le retribuzioni italiane su base annua nel secondo trimestre 2011, trainate dall'industria. Lo comunica l'Istat. L'indice destagionalizzato delle retribuzioni lorde per unità di lavoro al netto della cassa integrazione, registra una crescita su base annua del 2,8% (dato grezzo). Sui primi tre mesi dell'anno l'incremento è stato dello 0,8%. Nel confronto con lo stesso trimestre del 2010, la crescita delle retribuzioni è del 3,9% nel settore industriale e dell'1,9% nei servizi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata