Lavoro, Istat: Più occupati nel Nord-Est (+1,2%), spinta da servizi

Milano, 30 giu. (LaPresse) - L'occupazione segna l'incremento più marcato nel Nord-est (+1,2%), grazie soprattutto alla crescita nel settore degli altri servizi (+2,6%). E' quanto riferisce Istat nella stima preliminare del Pil e dell'occupazione territoriale riferita al 2019. Nelle regioni del Mezzogiorno si registra l'aumento dell'occupazione più contenuto (+0,2%), condizionato essenzialmente dalla flessione dell'industria (-0,5%).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata