Lavoro, Istat: A gennaio +76mila occupati su anno, tasso giù a 59,1%

Milano, 3 mar. (LaPresse) - A gennaio il numero di occupati diminuisce di 40.000 unità rispetto a dicembre, pari a un calo dello 0,2%. Lo riferisce Istat in una nota, spiegando che rispetto a gennaio 2019 si registra un aumento degli occupati dello 0,3%, pari a +76.000 unità. Gli occupati nel mese sono 23.312 e il tasso di disoccupazione si attesta al 59,1%, in flessione di 0,1 punti percentuali.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata