Lavoro, Inps: Cassa integrazione +22,4% a marzo, -2,8% su anno

Roma, 5 apr. (LaPresse) - La richiesta di cassa integrazione sale a marzo, pur mostrando un leggero calo su base annua. Lo riferisce l'Inps. Nel mese di marzo 2013 sono state autorizzate 97,0 milioni di ore di cassa integrazione guadagni. Rispetto a marzo 2012, quando furono autorizzate 99,7 milioni di ore, si registra una diminuzione del 2,8%. Su febbraio, spiega l'Istat, il dato rispetta l'andamento degli ultimi anni, con un incremento che è stato del 22,4% (97,0 milioni di ore a marzo contro 79,2 milioni a febbraio). Complessivamente, nei primi 3 mesi dell'anno si è giunti a quota 265,0 milioni di ore, contro i 236,7 milioni del 2012 (+11,98%). Il dato dei primi tre mesi del 2013, confrontato con quello all'anno precedente, risente del rallentamento delle autorizzazioni per gli interventi in deroga (Cigd), dovuto alla chiusura del gestione relativa al quadriennio 2009-2012 entro il 31 marzo 2013.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata