Lavoro, Inps: A marzo saldo contratti giù a +351mila,ma balzo stabili

Milano, 23 mag. (LaPresse) - A marzo il saldo annualizzato dei rapporti di lavoro a tempo indeterminato è passato in positivo per 324 mila unità, dal passivo di 57 mila registrato un anno prima. Lo riferisce l'Inps nel suo Osservatorio sul precariato, precisando che "nel corso degli ultimi dodici mesi si è registrata una inversione di tendenza fra l'andamento dei rapporti di lavoro a tempo indeterminato e quello dei tempo determinato". I contratti a termine, infatti, mostrano un saldo di meno 90 mila unità, a fronte del dato positivo per 346 mila contratti rilevato a marzo del 2018. Il saldo annualizzato dei rapporti di apprendistato risulta positivo (+80 mila).

Tuttavia, in generale, la differenza tra assunzioni e cessazioni negli ultimi dodici mesi terminati a marzo risulta positivo e pari a 351 mila, inferiore a quello registrato nel corrispondente momento alla fine del primo trimestre 2018 (+537 mila).

(Segue)

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata