Lavoro,Inl: Oltre 2 aziende su 3 irregolari,42.306 addetti in nero

Roma, 18 apr. (LaPresse) - Oltre due aziende su tre tra quelle controllate sono risultate irregolari nel 2018 in rispetto alle normative sul lavoro. Le aziende presso le quali le verifiche effettuate hanno portato ad accertare illeciti sono state in totale 98.255, con un tasso di irregolarità degli accertamenti definiti pari al 70% (+5% rispetto al 2017). È quanto emerge dal rapporto annuale dell'attività di vigilanza in materia di lavoro e legislazione sociale 2018. A seguito dei controlli effettuati nel corso dell'anno, sono state intercettate 162.932 posizioni di lavoratori irregolari e tra questi, sul fronte del contrasto del lavoro sommerso, 42.306 lavoratori in "nero" (pari al 26% del totale degli irregolari).

Interpolando i dati sopra riportati, si ricava in buona sostanza che, nelle realtà indagate, un quarto dei lavoratori irregolari è risultato totalmente 'in nero' e che quasi la metà delle aziende irregolari ha occupato un lavoratore 'in nero'.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata