Lavoro, imprese meccanica e subfornitura ottimiste su assunzioni 2016

Milano, 21 dic. (LaPresse) - Dalle imprese della meccanica e della subfornitura arrivano importanti segnali positivi sul fronte occupazionale. Considerando i nuovi ingressi e le uscite, nel secondo semestre dell'anno in corso, per ogni 1.000 aziende, si creeranno ben 530 posti di lavoro in più: questo quanto emerge dall'Osservatorio Mecspe realizzato da Senaf in occasione di Mecspe, la fiera internazionale delle tecnologie per l'innovazione che si svolgerà a Fiere di Parma dal 17 al 19 marzo 2016. Nella seconda metà del 2015, sono 3 su 10 (30,8%) le aziende a dichiarare di voler aumentare il numero dei propri dipendenti, mentre il 64% prevede di mantenerlo stabile: un dato positivo che si somma alle assunzioni fatte dal 37,4% degli imprenditori nei primi sei mesi dell'anno. Inoltre, anche l'attesa di crescita del mercato in cui operano nei prossimi 3 anni, segnalata da oltre la metà delle imprese (55,5%), rappresenta un'ulteriore indicazione della visione favorevole degli imprenditori.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata