Lavoro, Eurostat: Disoccupazione Italia terza più alta in Ue

Milano, 9 gen. (LaPresse) - Il tasso di disoccupazione italiano a novembre è stabile al 9,7%, ma dopo Grecia (16,8% a settembre) e Spagna (14,1%) resta il più alto nell'eurozona. Lo rilevano i dati diffusi da Eurostat. Nel mese nell'eurozona il tasso rimane stabile al 7,5% rispetto a ottobre, ma in calo rispetto al 7,9% registrato a novembre 2018. Il valore, sottolinea Eurostat, rimane comunque il più basso da luglio 2009. Nell'Ue a 28 il tasso di disoccupazione sempre a novembre si attesta al 6,3%, stabile rispetto al mese precedente e in calo rispetto al 6,6% di novembre 2018 e rimane il tasso più basso registrato nell'Ue a 28 da gennaio 2000, inizio delle rilevazioni di Eurostat. L'istituto di statistica stima 21,315 milioni di disoccupati nell'eurozona e 15,582 milioni di uomini e donne senza lavoro nell'Ue a 28.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata