Lavoro, Eurostat: Calo record occupazione -2,9% nel II trimestre

Milano, 8 set. (LaPresse) - Il numero di occupati è diminuito del 2,9% nell'area dell'euro e del 2,7% nell'Ue a 27 nel secondo trimestre del 2020 rispetto al trimestre precedente. E' quanto riferisce Eurostat in una nota, sottolineando che "si tratta del calo peggiore osservato dall'inizio delle serie storiche nel 1995". Nel primo trimestre, ricorda Eurostat, l'occupazione è diminuita dello 0,3% nell'eurozona e dello 0,2% nell'Ue a 27. L'occupazione è scesa su base annua del 3,1% nell'eurozona e del 2,9% nell'Ue a 27.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata