Lavoro, Cgia: Crescono estetisti e colf, giù ragionieri e imprenditori

Mestre (Venezia), 26 lug. (LaPresse) - Estetisti, parrucchieri, colf, badanti, camerieri, magazzinieri, pony express sono i lavori che in questi ultimi anni non hanno conosciuto la crisi. Per contro, invece, i ragionieri, gli amministratori delle piccole imprese, i muratori, i carpentieri, i ponteggiatori, i falegnami sono le professioni che hanno registrato le contrazioni occupazionali più preoccupanti. E' quanto emerge da un'analisi dell'Ufficio studi della Cgia di Mestre (Venezia), che ha stilato una graduatoria dei lavori 'top & down' tra il 2008 e il 2013.

Estetisti, parrucchieri, colf, badanti, camerieri, magazzinieri, pony express sono i lavori che in questi ultimi anni non hanno conosciuto la crisi. Per contro, invece, i ragionieri, gli amministratori delle piccole imprese, i muratori, i carpentieri, i ponteggiatori, i falegnami sono le professioni che hanno registrato le contrazioni occupazionali più preoccupanti. E' quanto emerge da un'analisi dell'Ufficio studi della Cgia di Mestre (Venezia), che ha stilato una graduatoria dei lavori 'top & down' tra il 2008 e il 2013.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata