Lavoro, Camusso: Da Renzi mi aspetto coraggio contro i poteri

Firenze, 9 set. (LaPresse) - "Dal segretario del più grande partito della sinistra mi aspetto una svolta in termini di equità e coraggio e scelte impopolari non contro i lavoratori, ma contro i poteri che hanno bloccato questo Paese". Lo ha detto la segretaria generale dell Cgil Susanna Camusso intervenuta oggi alla Festa dell'Unità di Firenze.

"Si invoca tanto il modello tedesco - ha aggiunto - ma questo modello non sa nemmeno che cosa sia la precarietà".Per Camusso siamo "sempre a parlare dell'articolo 18, io vorrei parlare di un'altra cosa, perché ci sono categorie che devono passare dai voucher, milioni di persone che non riescono ad accedere al lavoro: il paese non ha bisogno di altre forme di lavoro precario". "Bisonga ridurre il sistema di convenienze della precarietà - ha aggiunto - smettere di dire ai giovani che è meglio che se ne vadano all'estero, bisogna che rimangano qua, non deve essere con certezza meglio di quella dei loro genitori, ma neanche con certezza peggio".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata