Lavoro, Barroso: Jobs act va in giusta direzione. Ue non sia troppo rigida

Milano, 8 ott. (LaPresse) - "Ho fatto le mie congratulazioni al primo ministro Renzi che con il Jobs act sta andando nella giusta direzione". Così il presidente della commissione europea Josè Manuel Barroso al vertice Ue di Milano, dopo aver parlato della necessità di "andare avanti sulla strada delle riforme per avere maggiore occupazione".

Barroso ha quindi fatto il punto: "In Europa siamo riusciti a ripristinare la stabilità e non va dato per scontato perchè non è un piccolo traguardo. Ma non abbiamo ancora vinto la scommessa sulla crescita, che è debole, e la differenza tra gli Stati membri, che è grande". Il presidente della commissione europea ha poi criticato l'eccessiva austerity. "Le regole in Europa - ha detto - non sono molto flessibili, spero che l'Europa raggiunga un accordo. Non siamo in grado di investire quando c'è troppa rigità nel bilancio europeo".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata