La paura del 'fiscal cliff' spinge giù Wall Street e dollaro

New York (New York, Usa), 27 dic. (LaPresse) - Chiusura in territorio negativo per Wall Street, con l'indice Dow Jones che ha ceduto lo 0,14% a 13.096,31 punti. Anche il Nasdaq ha chiuso a -0,14%, a 2.985,91 punti, mentre lo S&P ha chiuso a -0,12%, a quota 1.418,09 punti. A spingere in basso la seduta odierna di Wall Street è stata pesantemente condizionata dai dubbi sul fiscal cliff. Si tratta del quarto calo consecutivo. In tutto gli scambi sono stati bassi, molti i trader ancora in vacanza. Tra i titoli più negativi Marvell tecnology, JcPenney e Steinway, la casa produttrice di pianoforti in crisi da tempo che ha perso il 4%.

Continua intanto il calo del dollaro rispetto all'euro. Per un euro servono oggi 1,324 dollari, rispetto ai 1,322 di ieri. Sale invece la banconota verde rispetto allo yen, con nuovi massimi rispetto all'agosto 2010 arrivando a 86,13 yen per un dollaro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata