La Banca centrale cinese taglia i tassi per la sesta volta in quasi un anno

Pachino (Cina), 23 ott. (LaPresse/Reuters) - La Banca centrale cinese ha tagliato i tassi di interesse per la sesta volta dallo scorso novembre. People's Bank of China ha ridotto il suo tasso chiave di rifinanziamento di 25 punti base al 4,35%. Il nuovo costo del denaro sarà effettivo a partire da domani. Il tasso sui depositi è stato tagliato di 25 punti base all'1,50%. La Banca centrale cinese ha inoltre tagliato il coefficiente di riserva obbligatoria delle banche di 50 punti base al 17,5%. Si tratta del quarto taglio di quest'anno.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata