L.Stabilità, Padoan: Da Senato sostegno a imprese e famiglie

Roma, 20 dic. (LaPresse) - "Con gli emendamenti" al disegno di legge Stabilità "approvati al Senato sono stati rafforzati gli aspetti della manovra legati alle politiche per il sostegno alle imprese, alle famiglie e al sociale, al settore della sanità e a quello della scuola". Così il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan commenta il via libera del Senato alla legge di Stabilità. "Voglio ricordare - aggiunge - il credito d'imposta in favore dei lavoratori autonomi che non si avvalgono dei lavoratori dipendenti e quindi non avrebbero potuto beneficiare dello sgravio Irap".

"Per il settore dell'autotrasporto - sottolinea Padoan - sono ripristinate le agevolazioni fiscali sul gasolio con un effetto di 270 milioni di euro annui. Si introduce poi un credito d'imposta per le Casse previdenziali nel limite di 80 milioni di euro a decorrere dal 2016, finalizzato a favorire gli investimenti a lungo termine". Per il trasporto pubblico locale, aggiunge, "sono incrementate le dotazioni del relativo fondo di 20 milioni di euro nel 2016 e 85 milioni nel 2017, mentre nel settore della sanità sono stanziati 100 milioni di euro nel 2015 per l'acquisto di medicinali innovativi come contributo dello Stato. A favore della ricerca e della partecipazione italiana a progetti spaziali europei, per consentire la prosecuzione del programma Cosmo-Skymed, finalizzato alla messa in orbita di due satelliti, sono stanziati 30 milioni di euro nel triennio 2015-2017. Ulteriori risorse sono stanziate per l'itt di Genova e l'Istituto Nazionale di Astrofisica". "Per la funzionalità degli istituti scolastici .-

conclude - sono stanziati 130 milioni di euro per il prossimo anno e ulteriori risorse sono previste a favore dell'edilizia scolastica attraverso l'esclusione di tali spese dal patto di stabilità interno".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata