JP Morgan, utile -4% a 4,3 mld dollari nel III trimestre

New York (New York, Usa), 13 ott. (LaPresse/AP) - L'utile di JP Morgan Chase è sceso del 4% nel terzo trimestre 2011. La banca di New York ha realizzato un risultato di 4,3 miliardi di dollari, o 1,02 dollari per azione, contro il profitto pari a 4,4 miliardi, o 1,01 dollari per azione, dello stesso trimestre dello scorso anno. Il calo dell'utile è dovuto al risultato più debole dell'investment banking, per le turbolenze dei mercati finanziari che hanno spaventato gli investitori. I ricavi da servizi bancari sono cresciuti del 6%. Il volume delle vendite con carte di credito è aumentato del 10%.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata