Jobs act, Landini: Va cancellato. Sì a contrattazione annuale salario

Roma, 7 set. (LaPresse) - Il Jobs act è "un legge sbagliata, che deve essere contrastata e cancellata". Lo ha detto il segretario generale della Fiom-Cgil, Maurizio Landini, a margine della riunione del comitato centrale. "Mi auguro che la Cgil porti a compimento il percorso per arrivare a un referendum abrogativo", ha aggiunto Landini.


La proposta lanciata per il settore metalmeccanico dal segretario della Fiom nel corso del suo intervento al comitato centrale è invece: durata normativa del contratto di tre anni e possibilità di introdurre sperimentazioni per una contrattazione annuale del salario, ispirandosi al modello tedesco.

Maurizio Landini si è espresso in merito alle dichiarazioni del premier Matteo Renzi che negli scorsi giorni ha affermato che a dicembre ci sarà il funerale delle tasse sulla casa: "Io spero che ci sia il funerale degli evasori fiscali perché il problema principale del nostro Paese è l'evasione fiscale".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata