Italia: stime Governo Pil a -1,3%, migliorano (+1,3%) quelle per il 2014
(Finanza.com) Il Governo ha rivisto al ribasso le stime di crescita italiane. Il ministro dell'Economia Vittorio Grilli ha portato a -1,3% le previsioni per il 2013. Nel Def, Documento di economia e finanza, l'asticella era stata posta a -0,2%. Per il prossimo anno l'esecutivo invece si attende un miglioramento rispetto alle previsioni dei mesi scorsi, con un ritorno alla crescita che dovrebbe spingere il Prodotto Interno Lordo a un progresso dell'1,3% dall'1,1% precedentemente stimato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata