Italia: Eurostat, debito pubblico scende al 119,6% del Pil nel III trimestre 2011
(Finanza.com) In decisa diminuzione il rapporto debito/Pil dell'Italia che risulta anche il secondo maggiore dell'area euro in percentuale rispetto al Pil dietro a quello greco. I dati Eurostat evidenziano un valore del debito pubblico pari al 119,6% alla fine del terzo trimestre 2011, facendo segnare insieme a Malta la maggiore diminuzione rispetto ai livelli del precedente trimestre (-1,6%). Il maggiore incremento, tra i Paesi dell'area euro, risulta quello della Grecia, con debito pubblico salito di 4,4 punti percentuali al 159,1% (+20,3% se si confronta con l'analogo trimestre del 2010).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata