Istat, riparte produzione industria: a maggio +42,1% ma su anno -20,3%

Milano, 10 lug. (LaPresse) - Boom della produzione industriale italiana a maggio. Nel mese l'Istat segnala un aumento del 42,1% rispetto ad aprile. "Dopo la forte flessione registrata ad aprile, mese caratterizzato dalle chiusure in molti settori produttivi in seguito ai provvedimenti connessi all'emergenza sanitaria, a maggio si assiste ad una significativa ripresa delle attività: tutti i comparti sono in crescita congiunturale, ad eccezione di quello delle industrie alimentari, bevande e tabacco, che registra una leggera flessione", spiega Istat. Su base annua, tuttavia, si registra una flessione del 20,3%. "Il livello della produzione, peraltro, risente ancora della situazione generata dall'epidemia di Covid-19: l'indice generale, al netto della stagionalità, presenta una flessione del 20,0% rispetto al mese di gennaio, ultimo periodo precedente l'emergenza sanitaria", chiarisce l'istituto di statistica.

(Segue)

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata