Istat: Prezzi import prodotti industriali -0,4% a novembre,-4,7% annuo
I prezzi dei beni importati presentano, rispetto al mese precedente, una variazione negativa dello 0,3% per l'area euro

A novembre l'indice dei prezzi all'importazione dei prodotti industriali diminuisce dello 0,4% rispetto al mese precedente e del 4,7% nei confronti di novembre 2014. Lo riferisce l'Istat, sottolineando che gran parte della riduzione dei prezzi all'importazione dipende dalle dinamiche del comparto energetico, al netto del quale l'indice registra una flessione dello 0,1% rispetto al mese precedente e rimane invariato in termini tendenziali.

I prezzi dei beni importati presentano, rispetto al mese precedente, una variazione negativa dello 0,3% per l'area euro e dello 0,5% per l'area non euro. In termini annui si registra una diminuzione dello 0,6% per l'area euro e dell'8,0% per quella non euro, influenzata dal peso elevato che hanno i prodotti energetici - i cui prezzi risultano in notevole calo - nelle importazioni dai paesi extra-europei.

Riguardo ai contributi settoriali alla dinamica tendenziale dell'indice generale, per l'area euro quello più rilevante deriva dai beni intermedi (-1,0 punti percentuali). Per l'area non euro il contributo più ampio proviene dall'energia (-8,4 punti percentuali).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata