Istat: Nel primo semestre crolla l'edilizia residenziale

Milano, 16 gen. (LaPresse) - Nel primo semestre del 2014 l'edilizia residenziale presenta una contrazione rispetto allo stesso periodo del 2013 (-11,4% le abitazioni e -9,1% la superficie utile abitabile). Anche l'edilizia non residenziale registra una diminuzione del 10,8% rispetto al primo semestre del 2013. Il numero di abitazioni dei nuovi fabbricati residenziali risulta in calo, presentando nel primo trimestre una variazione tendenziale del -20,6% e nel secondo una variazione tendenziale meno rilevante ma pur sempre negativa (-2,3%).

Stessa dinamica segue anche la diminuzione della superficie utile nel confronto con gli analoghi trimestri del precedente anno: -17,1% per il primo trimestre 2014 e -1,4% per il secondo. Nel primo trimestre del 2014, l'edilizia non residenziale presenta una superficie in calo rispetto allo stesso periodo del 2013 (-8,2%). Tale contrazione si accentua nel secondo trimestre 2014, con un calo della superficie non residenziale pari al 13,2% rispetto allo stesso periodo del 2013.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata