Istat: Nel 2012 inflazione al 3%, è record dal 2008

Roma, 4 gen. (LaPresse) - Il tasso di inflazione medio annuo per il 2012 è pari al 3,0%, in accelerazione di due decimi di punto percentuale rispetto al 2,8% registrato per il 2011. Un incremento che è il più alto dal 2008. Lo rende noto l'Istat sulla base delle stime preliminari. Nel mese di dicembre 2012, invece, il tasso di inflazione su base annua registra un lieve rallentamento, attestandosi al 2,4%. I prezzi nazionali al consumo, comprensivi di tabacchi, a dicembre fanno registrare un aumento dello 0,3% rispetto al mese precedente.

E' record anche per i prezzi dei prodotti acquistati con maggiore frequenza, il cosiddetto carrello della spesa, cresciuti nell'anno appena passato del 4,3%. Dato questo, più alto di quello registrato nel 2011, quando il tasso di crescita era stato del 3,5%. Anche in questo caso si tratta dell'incremento più alto registrato dal 2008. Nell'ultimo mese dell'anno, il prezzo del carrello della spesa, è diminuito dello 0,1% su base mensile, anche a causa del calo del costo dei carburanti: la benzina è scesa dell'1,1%, il gasolio dello 0,6%.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata