Istat: Inflazione a gennaio rallenta al 3,2%, carrello spesa +4,2%

Roma, 3 feb. (LaPresse) - A gennaio, secondo le stime preliminari dell'Istat, l'indice nazionale dei prezzi registra un aumento dello 0,3% rispetto al mese precedente e del 3,2% nei confronti di gennaio 2011, era +3,3% a dicembre 2011. L'inflazione acquisita per il 2012 è pari all'1,6%. L'inflazione di fondo, calcolata al netto dei beni energetici e degli alimentari freschi, è stabile al 2,4%. A gennaio, i prezzi dei prodotti acquistati con maggiore frequenza dai consumatori aumentano dello 0,8% su base congiunturale e del 4,2% su base tendenziale (in lieve rallentamento dal 4,3% del mese precedente). Si tratta oltre che dei generi alimentari, le bevande alcoliche e analcoliche, i tabacchi, le spese per l'affitto, i beni non durevoli per la casa, i servizi per la pulizia e manutenzione della casa, i carburanti, i trasporti urbani, i giornali e i periodici, i servizi di ristorazione, le spese di assistenza.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata