Istat: indice fiducia consumatori cala a 98,5 punti a settembre

Roma, 26 set. (LaPresse) - Cala la fiducia dei consumatori italiani a settembre. L'indice di riferimento calcolato dall'Istat scende a 98,5 punti dai 100,3 di agosto. Lo rende noto l'istituto statistico, precisando che la flessione, diffusa a tutte le componenti, è più marcata per il clima economico, il cui indice diminuisce da 70 a 67,8; la fiducia sulla situazione personale scende da 116,2 a 114,4.

L'indice del clima corrente cala da 112,1 a 109,7, mentre quello relativo al complesso delle attese a breve termine segna una lieve diminuzione (da 87,5 a 87,2). Peggiorano le valutazioni, presenti e prospettiche, sulla situazione economica del paese e della famiglia, nonchè i giudizi sul bilancio familiare e sull'opportunità attuale del risparmio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata