Istat, in Italia meno bebè e genitori più vecchi: nel 2014 sono 12mila in meno
Meno nascite in Italia e con genitori più vecchi. In aumento solo gli stranieri

Milano, 27 nov. (LaPresse) - Nel 2014 sono stati iscritti in anagrafe per nascita 502.596 bambini, quasi 12mila in meno rispetto al 2013. Il risultato conferma la fase di forte riduzione della natalità in atto da alcuni anni (-74mila nati sul 2008). E' quanto si legge nel report Istat 'Natalità e fecondità della popolazione residente' relativo al 2014. La diminuzione delle nascite è dovuta soprattutto alle coppie di genitori entrambi italiani. I nati da questa tipologia di coppia scendono per la prima volta sotto quota 400mila: sono 398.540, quasi 82mila in meno negli ultimi sei anni. Questo perché le donne italiane in età riproduttiva sono sempre di meno e hanno una propensione ad avere figli sempre più bassa. Si manifestano inoltre le conseguenze del forte calo della nuzialità registrato nello stesso periodo (-57mila nozze tra 2008 e 2014).

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata