Istat: Fatturato servizi -5,6% annuo nel IV trimestre

Roma, 28 feb. (LaPresse) - Tonfo per i ricavi del settore terziario italiano. Lo rileva l'Istat. Nel quarto trimestre del 2012 l'indice aggregato del fatturato dei servizi registra una diminuzione del 5,6% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. L'indice del fatturato diminuisce su base tendenziale in tutti i settori; in particolare: commercio e riparazione di autoveicoli e motocicli e commercio all'ingrosso (-6,2%), servizi di informazione e comunicazione (-4,7%), servizi di alloggio e di ristorazione (-4,4%) e servizi di trasporto e magazzinaggio (-3,3%). Nel quarto trimestre del 2012 gli indici destagionalizzati del fatturato segnano una variazione congiunturale positiva per il settore del trasporto marittimo (+5,3%) e per i servizi postali e attività di corriere (+0,7%). Variazioni negative si registrano, invece, per il trasporto aereo (-1,5%), per i servizi di informazione e comunicazione (-1,1%), per la manutenzione e riparazione di autoveicoli (-0,8%) e per il commercio all'ingrosso (-0,7%). Nell'intero anno 2012 l'indice aggregato del fatturato dei servizi diminuisce del 5,6% rispetto all'anno precedente. In particolare, le variazioni medie annue sono pari a -7,5% per il commercio e riparazione di autoveicoli e motocicli e commercio all'ingrosso, a -3,6% per i servizi di informazione e comunicazione, a -2,2% per i servizi di alloggio e di ristorazione e a -0,8% per i servizi di trasporto e magazzinaggio .

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata