Istat: Fatturato industria -4,7% su anno, stagnano ordinativi

Roma, 19 dic. (LaPresse) - Il fatturato dell'industria registra a ottobre un calo destagionalizzato dello 0,2% rispetto a settembre, sintesi di una diminuzione dell'1% sul mercato interno e di un aumento dell'1,5% su quello estero. Lo rileva l'Istat, sottolineando che, corretto per gli effetti di calendario (i giorni lavorativi sono stati 23 contro i 21 di ottobre 2011), a ottobre il fatturato totale diminuisce su base annua del 4,7%, con un calo dell'8% sul mercato interno e un aumento del 2,2% su quello estero.

Fermi gli ordini all'industria. Secondo l'istituto statistico gli ordinativi totali registrano una variazione tra ottobre e settembre nulla, sintesi di un calo dell'1,3% degli ordinativi interni e di un incremento del 2,0% di quelli esteri. Nella media degli ultimi tre mesi gli ordinativi totali si riducono dell'1,1% rispetto al trimestre precedente. Nel confronto con il mese di ottobre 2011, l'indice grezzo degli ordinativi segna una variazione negativa dello 0,1%. L'aumento più consistente si registra nella fabbricazione di computer, prodotti di elettronica e ottica, apparecchi elettromedicali, apparecchi di misurazione e orologi (+12,4%).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata