Istat: Ad aprile fiducia imprese torna a calare, ma bene manifatturiere

Roma, 29 apr. (LaPresse) - L'indice sulla fiducia delle imprese italiane torna a calare ad aprile a 88,8 dagli 89,5 punti di marzo. Lo rileva l'Istat. Il dato di marzo rappresentava comunque i massimi dall'agosto 2011. L'indice complessivo, sottolinea l'istituto statistico, riflette il peggioramento della fiducia delle imprese di costruzione e di quelle dei servizi di mercato; migliora, invece, la fiducia delle imprese manifatturiere e di quelle del commercio al dettaglio.

In particolare l'indice del clima di fiducia delle imprese manifatturiere sale a 99,9 da 99,3 di marzo. Si tratta del livello di fiducia più alto dal giugno 2011, quando l'indice si era attestato a 100,9 punti. Migliorano i giudizi sugli ordini (da -23 a -21) e rimangono stabili i saldi relativi alle attese di produzione (a 5) e ai giudizi sulle scorte di magazzino (a -1). Il dato sulla manifattura è in controtendenza rispetto al lieve calo registrato dall'indice generale.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata