Istat: ad agosto +69mila posti di lavoro Renzi: Italia fuori dalle sabbie mobili

Roma, 30 set. (LaPresse) -Il tasso di disoccupazione in Italia cala ad agosto di 0,1 punti percentuali, proseguendo la discesa del mese precedente (-0,5 punti) e arrivando all'11,9%. Lo rileva l'Istat, precisando che nei dodici mesi la disoccupazione diminuisce del 5,0% (-162 mila persone in cerca di lavoro) e il tasso di disoccupazione di 0,7 punti. La stima dei disoccupati ad agosto diminuisce dello 0,4% (-11 mila), a 3,061 milioni.

Rispetto ai tre mesi precedenti, nel periodo giugno-agosto il tasso di occupazione cresce (+0,2 punti percentuali), mentre calano il tasso di disoccupazione (-0,2 punti) e il tasso di inattività (-0,1 punti).

L'Istat precisa che ad agosto la stima degli occupati aumenta rispetto a luglio per effetto sia della componente maschile sia di quella femminile (+0,3% entrambe). Il tasso di occupazione maschile, pari al 65,6%, cresce di 0,3 punti percentuali, quello femminile, pari al 47,5%, sale di 0,2 punti. Nel mese la stima della disoccupazione è in calo tra gli uomini (-1,6%) mentre aumenta tra le donne (+1,2%). Lo stesso andamento si osserva per i tassi di disoccupazione: quello maschile, pari all'11,3%, cala di 0,2 punti percentuali, mentre quello femminile, pari al 12,8%, sale di 0,1 punti.

La diminuzione della stima degli inattivi nell'ultimo mese ha interessato sia la componente maschile (-0,6%) sia quella femminile (-0,7%). Anche per il tasso di inattività si è registrato un calo per entrambe le componenti: moderato per gli uomini (-0,1 punti percentuali), più consistente per le donne (-0,3 punti).

Nella media del periodo giugno-agosto, il tasso di occupazione maschile è in crescita rispetto ai tre mesi precedenti (+0,4 punti percentuali), anche quello femminile registra un lieve aumento (+0,1 punti). Sempre su base trimestrale, diminuisce il tasso di disoccupazione sia per gli uomini (-0,3 punti) sia per le donne (-0,2 punti). Il tasso di inattività è in calo per gli uomini (-0,2 punti) mentre per le donne è stabile.

Nel confronto con agosto 2014, per gli uomini si osserva un aumento del tasso di occupazione (+1,0 punti percentuali), a fronte di un calo sia del tasso di disoccupazione (-0,5 punti) sia del tasso di inattività (-0,7 punti). Anche per la componente femminile, all'aumento del tasso di occupazione (+0,9 punti percentuali) si accompagna il calo del tasso di disoccupazione (-1,1 punti) e del tasso di inattività (-0,3 punti).

Dopo la crescita di giugno (+0,1%) e di luglio (+0,3%), ad agosto la stima degli occupati cresce ancora dello 0,3% (+69 mila). Lo rileva l'Istat, precisando che il tasso di occupazione aumenta di 0,2 punti percentuali, arrivando al 56,5%. Su base annua l'occupazione cresce dell'1,5% (+325 mila persone occupate) e il tasso di occupazione di 0,9 punti. Il numero degli occupati ad agosto è di 22,566 milioni. L'aumento dei posti di lavoro su base mensile, precisa l'istituto statistico, è determinata dall'aumento dei lavoratori dipendenti (+70 mila), in prevalenza a termine (+45 mila).


TASSO DISOCCUPAZIONE-. Il tasso di disoccupazione dei 15-24enni, cioè la quota di giovani disoccupati sul totale di occupati e disoccupati, è pari ad agosto al 40,7%, in aumento di 0,3 punti percentuali rispetto al mese precedente. Lo rileva l'Istat. La stima del numero di giovani disoccupati aumenta rispetto al mese precedente (+2,1%, pari a +13 mila) a 631 mila. L'incidenza dei giovani disoccupati tra 15 e 24 anni sul totale dei giovani della stessa classe di età è pari al 10,6% (cioè poco più di un giovane su 10 è disoccupato).

La stima del numero di giovani inattivi è in calo dello 0,5% nel confronto mensile (-22 mila a 4,3 milioni). Il tasso di inattività dei giovani tra 15 e 24 anni diminuisce di 0,4 punti percentuali, arrivando al 73,8%. Nella media degli ultimi tre mesi terminati ad agosto, per i giovani 15-24enni si osserva il calo del tasso di disoccupazione (-0,6 punti percentuali), a fronte di una lieve crescita sia del tasso di occupazione (+0,1 punti) sia del tasso di inattività (+0,1 punti).

Su base annua, il tasso di occupazione dei giovani 15-24enni cala di 0,1 punti percentuali, cala anche il tasso di disoccupazione (-2,3 punti), a fronte di una crescita del tasso di inattività di 1,2 punti.

Dopo il calo di giugno (-0,4%) e la crescita di luglio (+0,6%), la stima degli inattivi tra i 15 e i 64 anni ad agosto diminuisce dello 0,6% (-86 mila persone inattive), tornando al livello di giugno. Lo rileva l'Istat, sottolineando che nel mese gli inattivi erano 13,9 milioni. Il tasso di inattività, è pari al 35,6%, in calo di 0,2 punti percentuali. Su base annua l'inattività è in calo dell'1,7% (-248 mila persone inattive) e il tasso di inattività di 0,5 punti.



© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata