Istat: A maggio disoccupazione risale al 12,6%, giovanile al 43%

Roma, 1 lug. (LaPresse) - Il tasso di disoccupazione è salito al 12,6% a maggio, in aumento di 0,1 punti percentuali su aprile e di 0,5 punti nei dodici mesi. Lo rileva l'Istat. Il tasso si mantiene comunque a un livello leggermente inferiore al record del 12,7% fatto registrare negli scorsi febbraio, gennaio e novembre. Il numero di disoccupati, pari a 3 milioni 222 mila, aumenta dello 0,8% a maggio rispetto al mese precedente (+26 mila) e del 4,1% su base annua (+127 mila). Il tasso di disoccupazione maschile, pari all'11,7%, diminuisce in termini mensili (-0,2 punti percentuali) ma aumenta in termini annui (+0,2 punti); quello femminile, pari al 13,8%, cresce rispetto al mese precedente di 0,5 punti percentuali e di 0,8 punti su base annua, portandosi ai massimi dall'inizio delle serie mensili (gennaio 2004). Il tasso di disoccupazione giovanile a maggio si attesta al 43%, in calo di 0,3 punti percentuali rispetto al mese precedente ma ancora in crescita di 4,2 punti nel confronto annuo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata