Iran riprende export auto in Russia: prima volta dal 2009

Teheran (Iran), 29 giu. (LaPresse/AP) - L'Iran ha ripreso oggi, dopo cinque anni di blocco, le esportazioni di auotomobili in Russia. Ha infatti raggiunto gli standard di emissioni necessari, fa sapere il principale produttore, Iran-Khodro. I dipendenti della compagnia a Teheran hanno effettuato la prima spedizione di vetture, tra cui le utilitarie Samand e Runna. Saranno 10mila le auto esportate in Russia da Iran-Khodro Industrial nel 2015, dopo che tra il 2007 e il 2009 ne aveva introdotte sullo stesso mercato più di 12mila. Le spedizioni si erano però bloccate quando Mosca aveva adottato regole più rigide sull'utilizzo di auto con emissioni a livello Euro-4.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata