Intesa Sp, soci Ubi: Ops ostile, non coerente e inaccettabile

Milano, 20 feb. (AWE/LaPresse) - L'Ops di Intesa Sanpaolo su Unipol, "come prospettata, appare ostile, non concordata, non coerente con i valori impliciti di Ubi e dunque inaccettabile". Così il comitato degli azionisti di riferimento di Ubi Banca in una nota pubblicata a seguito della riunione di stamattina a Bergamo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata