Intesa Sanpaolo, Messina: Banca non interessata ad asset Mps e Carige

Milano, 5 nov. (LaPresse) - Intesa Sanpaolo non è interessata ad acquisire asset di Mps e Carige. Lo ha spiegato l'a.d. di Ca' de Sass, Carlo Messina, a margine della presentazione del padiglione della banca ad Expo 2015. "Io non ho evidenza di alcun asset che sia in vendita da parte di Mps", ha detto Messina ricordando che Intesa Sanpaolo è interessata a crescere nei settori del "private banking, asset managment e assicurativo". Per quanto riguarda Mps "mi risulta che asset managment e assicurativo lo abbia già messo in combinazione con altri elementi - ha detto Messina - mentre per quanto riguarda il private banking non ha la banca private segregata che sia possibile acquisire, quindi mi sembra difficile immaginare che ci siano asset di Mps che siano acquisibili da Intesa Sanpaolo". Quanto a Carige, intenzionata a cedere Banca Cesare Ponti, Messina ha precisato che "è una piccola realtà, non l'ho mai analizzata. Non ho avuto contatti con loro su questo". "Se fossi in loro, se riescono a fare l'aumento di capitale, certamente non mi venderei la banca private - ha sottolineato - se riuscissero a fare l'aumento di capitale io gli asset buoni li terrei".

"Quando è se ci saranno offerte di asset sul mercato - ha spiegato l'ad di intesa Sanpaolo Carlo Messina - noi le valuteremo tenendo conto che questo sono gli unici settori in cui il gruppo in questo momento è interessato a crescere".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata