Intesa Sanpaolo balza in Borsa, oltre +2% dopo conti 2011

Milano, 15 mar. (LaPresse) - Dopo una giornata di attesa, Intesa Sanpaolo schizza in alto in Borsa del 2,27% a 1,532 euro in scia ai conti 2011 che hanno mostrato una perdita di 8,19 miliardi di euro ma solo per effetto di una "svalutazione prudenziale", spiega il gruppo, mentre l'utile normalizzato si è attestato a 1,9 miliardi. Il titolo dell'istituto bancario ha toccato un massimo intraday di 1,54 euro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata