Inps: In 4 mesi crescono i contratti stabili, +269mila posti di lavoro

Roma, 10 giu. (LaPresse) - Sono state 155.547 in più le assunzioni a tempo indeterminato nei primi quattro mesi del 2015 rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. È quanto emerge dall'Osservatorio sul precariato dell'Inps, che evidenzia inoltre che aumentano anche i contratti a termine (+44.817) mentre diminuiscono le assunzioni in apprendistato (-11.685). Nel primo quadrimestre del 2015 in considerazione l'aumento complessivo delle nuove assunzioni è di 188.679 unità. Diminuiscono, invece, le cessazioni di rapporti di lavoro di 79.988 unità, per cui il saldo netto dei rapporti di lavoro è pari a 268.667 unità.

Sul complesso delle assunzioni e trasformazioni a tempo indeterminato effettuate nel corso del mese di aprile 2015, oltre il 61% fruisce dell'esonero contributivo triennale introdotto dalla legge di stabilità 2015. Lo riferisce l'Inps. In generale le trasformazioni a tempo indeterminato di rapporti a termine, comprese le 'trasformazioni' degli apprendisti, sono state 221.251 (+23,4% rispetto allo stesso periodo del 2014).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata