Il presidente dell'Inps, Tito Boeri
Inps, non c'è accordo per la presidenza. Verso un "traghettatore"

Sabato scade Tito Boeri. La maggioranza non ha ancora trovato un'intesa. Fuori dalla partita, per ora, Mauro Nori (candidato alla presidenza) e Pasquale Tridico (vicepresidenza)

Nessun accordo politico per la presidenza dell'Inps (il presidente uscente Tito Boeri scade domani (sabato), ma un commissario traghettatore, di basso profilo, molto probabilmente un tecnico, che potrebbe rimanere in carica per un breve periodo. E' quanto riferiscono fonti qualificate del Movimento 5Stelle, spiegando che oltre a un nome condiviso con la Lega si punta anche al cambiamento della governance. Pertanto il nome di Mauro Nori (già direttore dell'Istituto tra il 2010 e il 2015) e quello del docentedi economia del Lavoro, Pasquale Tridico, per ora, rimarranno fuori dalla partita. I pentastellati continuano ad insistere per Tridico alla presidenza.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata