Inflazione, Istat: A marzo frena ancora a +1,7%, carrello spesa +2%

Roma, 29 mar. (LaPresse) - L'inflazione annua rallenta ancora a marzo, calando all'1,7% dall'1,9% di febbraio e dal 2,2% di gennaio. E' quanto emerge dalle stime preliminari Istat. Si tratta dell'aumento dei prezzi al consumo minore da novembre 2010. Su base mensile l'inlflazione è pari allo 0,3%. rezzi dei prodotti acquistati con maggiore frequenza dai consumatori, che compongono il cosiddetto 'carrello della spesa', aumentano dello 0,1% su base mensile e del 2,0% su base annua a marzo, in ulteriore rallentamento dal 2,4% di febbraio. A gennaio il carrello della spesa aveva mostrato un incremento annuo del 2,7%. L'ulteriore rallentamento dell'inflazione a marzo, precisa l'istituto statistico, il sesto consecutivo, è principalmente imputabile alla frenata della crescita su base annua dei prezzi dei beni energetici non regolamentati (+0,2%, dal +2,9% di febbraio). A contribuire all'aumento congiunturale dell'indice sono, in particolare, i rialzi su base mensile dei prezzi dei servizi relativi ai trasporti (+1,7%) e dei servizi ricreativi, culturali e per la cura della persona (+0,7%), dovuti per lo più a fattori di carattere stagionale.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata