Inflazione eurozona rallenta ancora, è allo 0,7% annuo in gennaio

Bruxelles (Belgio), 31 gen. (LaPresse) - Rallenta l'inflazione nell'eurozona. Per la stima flash di Eurostat, i prezzi al consumo sono aumentati a gennaio dello 0,7% su base annua, a fronte del +0,8% registrato in dicembre. Si tratta della seconda flessione mensile consecutiva di un decimo di punto percentuale e la quarta rilevazione di fila che mostra un tasso inferiore all'1%. Gli analisti si aspettavano in gennaio un incremento dei prezzi al consumo nell'eurozona dello 0,9% annuo. Osservando le principali componenti, cibo alcol e tabacco mostrano il maggiore incremento annuo dei prezzi (+1,7%, rispetto però al +1,8% di dicembre), seguiti da servizi (+1,1%, a dicembre +1%), beni industriali non energetici (+0,2%, a dicembre +0,3%). Negativo il contributo del settore energia, i cui prezzi hanno segnato un arretramento dell'1,2% rispetto all'andamento piatto di dicembre.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata