Inflazione, a gennaio stabile allo 0,7%, corrono prezzi supermercato

Roma, 21 feb. (LaPresse) - L'inflazione, al lordo dei tabacchi, aumenta dello 0,2% in gennaio rispetto al mese precedente e dello 0,7% nei confronti dello stesso mese del 2013, stabile rispetto al valore di dicembre. E' quanto emerge dai dati definitivi dell'Istat, che conferma la stima provvisoria. Per l'inflazione si tratta del quinto tasso consecutivo sotto l'1% annuo.

CARRELLO SPESA +1,2%. I prezzi dei prodotti ad alta frequenza di acquisto, che compongono il cosiddetto carrello della spesa, registrano in gennaio un rialzo sul mese precedente dello 0,4% e crescono dell'1,2% su base annua, lo stesso valore rilevato a dicembre. L'Istat ha rivisto al rialzo le stime preliminari che indicavano un incremento mensile dello 0,3% e un aumento su anno dell'1,1%.

CORRONO PREZZI SUPERMERCATO. I prezzi al supermercato aumentano a un ritmo pari quasi al doppio dell'inflazione. A gennaio i beni alimentari, per la cura della casa e della persona crescono dello 0,3% su base mensile e dell'1,3% su base annua (era +1,7% a dicembre). L'indice generale dell'inflazione annua è pari allo 0,7% in gennaio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata