In Usa cala disoccupazione a marzo, +98mila posti di lavoro
Il tasso è sceso al 4,5% dal 4,7% di febbraio

 Il tasso di disoccupazione negli Stati Uniti è sceso al 4,5% in marzo dal 4,7% di febbraio, con l'economia statunitense che ha generato 98 mila nuovi posti di lavoro non agricoli il mese scorso. Lo riferisce il dipartimento del Lavoro. Gli economisti si apettavano un numero di nuovi posti pari a 180 mila unità.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata