Imprese: quelle più innovative sono in Germania, Lussemburgo e Belgio
(Finanza.com) Se è vero che contro la crisi l'innovazione rappresenta una carta vincente, allora Germania, Lussemburgo e Belgio sono i Paesi europei più avvantaggiati. Secondo la settima indagine sull'innovazione svolta dall'Eurostat, l'ufficio di statistica dell'Unione europea, pubblicata oggi, la maggior proporzione di imprese che hanno svolto negli anni 2008-2010 attività innovative sono state registrate in Germania (il 79% delle imprese), in Lussemburgo (il 68%) e il Belgio (il 61%). La più bassa percentuale si è invece vista in Bulgaria (27%) e in Polonia (il 28%). L'Italia si classifica nel mezzo con una parcentuale pari al 56,3%.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata