Ilva, Zanonato rassicura industriali: Nessun esproprio

Roma, 5 giu. (LaPresse) - "Non abbiamo espropriato l'azienda, non potevamo farlo. Il commissario non sostituisce la proprietà che può, se vuole, vendere il bene. Non contro la proprietà ma a favore dell'esigenza di continuare a produrre l'acciaio". Così il ministro dello Sviluppo economico Flavio Zanonato intervenendo alla presentazione dello scenario industriale di Confindustria 'L'alto prezzo della crisi per l'Italia. Crescono i Paesi che costruiscono le condizioni per lo sviluppo manifatturiero', tranquillizza gli industriali, critici ieri dopo il commissariamento dell'Ilva di Taranto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata