Iliad va bene: Tim crolla in Borsa -5,29 per cento
Lo scivolone dopo che Exane ha tagliato il rating del titolo telefonico a "underperform"

Tim scivola ai minimi da febbraio 2013 a Piazza Affari, dopo che Exane ha tagliato il rating a 'underperform'. Il titolo cede il 5,29% a 0,5254 euro. Le risparmio sono arrivate a 0,4638.

Il crollo sembra anche derivare dai buoni risultati di Iliad (il nuovo competitor francese) che sta facendo "proselitismo" in Italia grazie ai prezzi bassi e che avrebbe raggiunto e superato il milione di clienti una parte dei quali, evidentemente sottratti a Tim. Dall'inizio dell'anno il titolo ha perso il 17 per cento.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata