I lavoratori occupano l'Ilva di Cornigliano, bloccate anche le strade
Fabbrica occupata e corteo per le strade di Cornigliano: i lavoratori dell'Ilva protestano contro la decisione di vendere il sito siderurgico a privati. Fiom Cgil: "Alziamo la voce per difendere reddito, posti di lavoro e stabilimento". La Fim-Cisl non concorda: "Dichiarare la fabbrica occupata quando metà dei dipendenti sono già entrati a lavorare nonostante le intimidazioni è una prevaricazione inaccettabile".